ULTIME NOTIZIE

apr
18

FINE STAGIONE KBC 2000

 

Si è conclusa la stagione agonistica dei karateka della KB Center 2000. la società astigiana, ha vissuto venerdì 12 e sabato 13 giugno, due importanti appuntamenti che si sono rivelati anche un’ottima occasione per cementare l’affiatamento del gruppo.

Ma andiamo con ordine. Venerdì, sono stati una cinquantina i karateka che hanno sostenuto l’esame per il passaggio di cintura provenienti dalle sedi di Asti e Portacomaro e, tra loro, spicca il gran numero di giovanissimi. Gli esami, che si sono tenuti a Castiglione al circolo “La Giardina”, sono stati seguiti da una cena sociale.

Il giorno seguente, a Portacomaro, i karateka della Kbc 2000, hanno preso parte alla manifestazione “Festa dello sportivo”, con protagonisti gli allievi di Portacomaro e alcuni rappresentanti di Asti e . È stata la l’occasione per effettuare la consegna dei diplomi e delle cinture agli atleti esaminati il giorno precedente, e per dare un assaggio ai presenti del lavoro della Kbc 2000.

Una stagione ricca: gare, stage ed eventi e che vedrà ora la Kbc 2000 dedicarsi a un periodo di preparazione in vista di nuovi appuntamenti come quello di Portacomaro.

L’appuntamento, con la prossima stagione, sarà ai primi di settembre.

 

******************************************************************************************************

TROFEO CUCCIOLO E COPPA CITTA’ DEL VINO

 

 

Soddisfazione per i due eventi targati Kbc 2000

 

 

È oramai diventata una “classica” del Karate astigiano, stiamo parlando del “Trofeo cucciolo”; una gara di karate studiata apposta per i più piccoli che è oramai giunto alla sua quinta edizione, organizzata dalla società KB Center 2000 sotto l’egidia dello Csen che, nella stessa giornata, ha gestito il trofeo “Asti coppa città del vino” nel pomeriggio.

 

Nella gara di domenica mattina, svoltasi nella ormai collaudata cornice del Palasanquirico, che ha accolto anche numerosi accompagnatori e genitori,  centinaia di giovani karateka, dai 6-7 anni fino alla categoria esordienti A, 12 anni, si sono misurati nelle specialità del Kata, del Kumite dimostrativo e a coppie, e della prova di abilità del palloncino; per molti degli atleti della società organizzatrice, circa 60 giovani karateka provenienti dai vari corsi presenti nella provincia di Asti, si è trattato del “battesimo del fuoco” in gara; un’ottima occasione per fare esperienza in un contesto studiato per loro insieme ai propri compagni.

 

Tutti gli atleti schierati hanno dato il massimo nelle ottenendo anche diversi piazzamenti.

 

Grazie a un ormai collaudato sistema organizzativo, il “Trofeo Cucciolo” si è concluso entro i tempi previsti, dando così la possibilità di concentrarsi sulla gara del pomeriggio, la coppa “Asti coppa città del vino” con partecipanti dai 14 anni a salire; competizione che ha visto anche la partecipazione di atleti con disabilità.

 

Anche in questo caso, la Kbc 2000 ha schierato alcuni dei suoi atleti, provenienti dalle sue diverse sedi, sia nel Kata che nel Kumite; anche nel trofeo”Città del vino” sono state diverse le soddisfazioni dei padroni di casa, che hanno ottenuto diversi piazzamenti.

 

******************************************************************************************************

 

 

COPPA ITALIA CSEN

 

Si è svolta sabato 11 e domenica 12 marzo a Montecatini la “Coppa Italia “ Csen di Karate; appuntamento di primo piano che ha visto un gran numero di iscritti provenienti da tutto il paese per questa due giorni di gare. La società astigiana KB Center 2000 ha partecipato a questo importante evento schierando due karateka: la giovane cintura verde della categoria Esordienti A Arianna Caldi e la Master Chiara Bologna cintura arancione. Entrambe le atlete hanno dato ottima prova delle loro abilità classificandosi ambedue al terzo posto nelle rispettive categorie nella specialità del kata. Un appuntamento che ha dato grande soddisfazione alla Kbc 2000; non solo per il risultati ottenuti ma anche e soprattutto per la grinta e l’attenzione dimostrata dalle partecipanti.

Arianna, ha gareggiato come Esordiente A cinture verdi/blu in una categoria numerosa e agguerrita. Dopo il primo kata, Arianna riesce a superare lo spareggio con la diretta avversaria, accedendo così alle semifinali e conquistando una meritata medaglia di bronzo, dando prova di grandi qualità e mettendo in mostra grande grinta e potenza.

Ottima anche la Prova di Chiara Bologna. Anche in questo caso la cintura arancione della Kbc 2000, nella categoria Kata master, riesce a mettere dietro una nutrita concorrenza, ottenendo anche lei una importante medaglia di bronzo.

 

KBC 2000 protagonista a Torino

feb
9

 

Domenica 18 gennaio, KB Center ancora protagonista a Torino con due importanti gare di karate.

Al mattino, protagonisti le giovani leve della società astigiana che, con le sue sedi sparse sul territorio della provincia, riesce a portare a casa importanti risultati, piazzamenti ed esperienza, con diversi atleti sul podio.

Al pomeriggio della stessa giornata, altre medaglie e buone prestazioni per i karateka astigiani protagonisti alla prima “Coppa città di Torino” nelle specialità del Kata e del Kumite.

 

Entrambe buone esperienze aspettando i prossimi appuntamenti, tra cui spiccano il “Trofeo Cucciolo” di Asti e, la “Coppa città del Palio” che si terranno in primavera e più precisamente il 12 aprile, nella stessa giornata.  

Successo per “Arti marziali & friends”

dic
14

La società sportiva KB Center2000 ha organizzato domenica  21 dicembre la serata evento “Arti marziali & friends”. Un galà di Natale patrocinato dal Comune di Asti, che ha visto protagonisti i giovani delle varie sedi della società astigiana alternarsi ad altri “coetanei” di diverse realtà astigiane.

Lo scopo della serata, svoltasi nella cornice del “Palco19”, l’ex “Politeama”, e presentata da Simonetta Mirabelli e dal co presentatore Mathias Giachino, è stata l’occasione per uno scambio di auguri e per dare a tutti un “assaggio” delle abilità acquisite dai giovani dai 5-6 anni fino ai 14-15 anni nelle rispettive specialità. Complessivamente erano circa un centinaio i giovani e giovanissimi presenti con i loro tecnici, con quasi 200 persone in sala.

Naturalmente, la società KB Center ha ricoperto un ruolo di primo piano nel corso della serata, a cominciare dalla prima delle “uscite” previste, dove i più giovani karateka della società della sede di Asti sono stati al centro della scena, fino alle altre esibizioni, che ha visto il palco solcato più volte dagli atleti astigiani, che hanno dato dimostrazioni di Karate, difesa personale e Kobudo, ovvero lo studio delle armi tradizionali, e dagli amici delle diverse sedi della società astigiana sparse nella provincia di Asti: da Portacomaro a Cerro Tanaro, da Montegrosso a Incisa Scapaccino. Uno spettacolo dove, oltre al karate,la Kbc2000 era presente anche con la specialità della Kick Boxing, sport nel quale la società ha un ruolo da protagonista.

Impossibile non citare il coro e il corpo di ballo della Scuola Media Statale “Martiri e Brofferio” e la società Niko Karate di Nizza Monferrato.

Altri protagonisti indiscussi sono stati “Babbo Natale” e “Kung Fu Panda”, vere attrazioni per i piccoli. A tutti è stato offerto un piccolo rinfresco.

 

 

 

 

La Kbc 2000 ha nuove cinture nere

nov
14

 

Continuano gli appuntamenti per gli atleti della Kb Center 2000. Dopo i campionati nazionali della scorsa settimana, domenica 16 si sono svolti a Torino, organizzati dallo Csen, gli esami per il passaggio di grado delle cinture nere.

Tutti e sei i candidati della società artigiana di karate hanno superato questo importante appuntamento: Lorenzo D’Imprima ed Elia Voto, hanno guadagnato la cintura nera 1° dan, Roberto Bifulco, Giovanni Sigliano e Davide Baino, hanno sostenuto e superato l’esame per il 2° dan, mentre Elisabetta Parodi ha conquistato il 3° dan.

 

 

 

 

 

***************************************************************************************************************************

 

NAZIONALI CSEN

 

Si è appena conclusa una nuova avventura nel mondo del karate per la società sportiva KB Center 2000. La società astigiana, con atleti provenienti sia dalla sede centrale di Asti sia dai diversi corsi presenti in provincia, ha partecipato ai campionati nazionali Csen di karate; un appuntamento che si è svolto, anche quest’anno, a Foligno, nei giorni di sabato 8 e domenica 9 novembre.

Gli atleti astigiani hanno partecipato nelle diverse specialità è, in particolare, spiccano i risultati di una famiglia di karateka di Cerro Tanaro. Lorenzo e Leonardo Bologna di 8 e 5 anni, si sono classificati rispettivamente terzo e quinto nella specialità kata nelle rispettive categorie; bambini e samurai. Ma non è finita qui, la madre, Chiara Bologna, ha conquistato la medaglia d’argento tra le seniores sempre nel kata. Un’ulteriore prova di come lo sport, e in questo caso il karate, possa essere una esperienza per tutti; e che si possa vivere questa realtà anche oltre la semplice competizione agonistica, ma come un momento speciale per tutti. All’interno della società di Asti, sono diversi gli esempi di famiglie che vivono insieme e con entusiasmo la realtà del karate. Continuando con i campionati di Foligno, buone prove per Silvia Bertuola e Francesca Bonadio, entrambe nella categoria esordienti A di kata; con Francesca che è riuscita a classificarsi 5^. Entrambe le giovani, hanno partecipato anche nella specialità del Kumite.

Mohamed Abbane ha aggiunto questi campionati alle sue esperienze nelle competizioni di kumite, mentre Davide Baino ha partecipato nella categoria seniores per il kata. Da segnalare l’esordio nelle competizioni di Samuele Guzzo, che ha preso parte ai campionati nel kumite. Campionati che hanno coinvolto anche altri atleti della provincia di Asti. La Società Funakoshi Canelli, con cui esiste un rapporto di amicizia e collaborazione, ha partecipato con cinque dei suoi atleti accompagnati dal tecnico Antonio Rossi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Partita la nuova stagione 2014 – 2015

set
6

Primo appuntamento l’allenamento “zero”

 

Questa stagione ha già visto un primo importante appuntamento, l’ormai tradizionale allenamento “zero”.

Hanno preso parte all’evento una ventina di atleti della società astigiana per un appuntamento che, tra l’altro, voleva valorizzare uno degli angoli caratteristici della città. Si prospetta un altro anno ricco di appuntamenti ed eventi importanti per gli atleti della Kbc 2000.

Sono ripresi dunque gli allenamenti e i corsi per giovani e adulti nella palestra Kb Center 2000 al circolo Nosenzo di Asti; la Kbc 2000 è presente anche in diverse sedi nella provincia di Asti e ad Alba. 


Inizio stagione 2014 – 2015

ago
25

Sta per partire la nuova stagione della

Kbc 2000

 

Si comincerà con l’allenamento “zero”, che si terrà ai giardini pubblici (lato ex ospedale) il 5 settembre alle ore 19; partecipate numerosi. Da lunedì 1° settembre, cominceranno gli allenamenti per gli adulti in palestra con la preparazione atletica.

 

Il grande Karate protagonista ad Asti con Luca Valdesi e la Kbc 2000

feb
6

Dopo il successo del Trofeo Squaletti di kickboxing di domenica, Asti sara’ protagonista del grande karate, il tutto sempre con l’abile regia della Kbc 2000.

Domenica 10 febbraio, infatti, al palazzetto di via Gerbi dalle 15,00 si terrà uno stage con Luca Valdesi, famosissimo campione mondiale di Kata (4 volte campione del mondo!) che verrà appositamente dalla sua Palermo per tenere questo incontro nella nostra città.

L’evento e’ organizzato da Neri Baglione, responsabile regionale dello Csen Karate Piemonte in collaborazione ovviamente con la kb center 2000 che è molto attiva in questi ultimi anni non solo per quanto riguarda la kickboxing ma anche per il settore karate.

Allo stage parteciperanno società di tutto il Piemonte e come sempre succede con Valdesi, non mancherà il momento dell’”assalto” dei piccoli karateka per avere una foto con il campione o un autografo magari sul kimono!

L’idea del maestro Baglione e della KBCenter 2000 e’ quella di garantire ai propri iscritti (soprattutto ai più’ piccoli), una fitta programmazione stagionale di appuntamenti, da quelli formativi, ai quelli ludici e agonistici. Il grande impegno profuso da tutti i tecnici della società astigiana per raggiungere questo obbiettivo, e’ ripagato dall’entusiasmo con il quale atleti e genitori frequentano i corsi e le varie attività.

Vi aspettiamo numerosi!!

CAMPIONATI ITALIANI DI KARATE

nov
25

Strepitosa trasferta per gli squali del karate della KBC 2000 di Asti che, domenica scorsa, hanno combattuto a Rimini in occasione dei Campionati nazionali. La prestigiosa competizione, organizzata dallo CSEN, si è svolta all’interno del complesso fieristico riminese in occasione della manifestazione denominata “Sports Days”, la festa dello sport targata Coni.

Alla gara erano presenti oltre 2000 atleti provenienti da tutta Italia; eccezionale anche il pool arbitrale e degno di quest’evento con ben 92 arbitri convocati da ogni regione d’Italia.

La KBC 2000 di Asti ha si è presentata all’appuntamento con ben 22 atleti, alcuni anche alla prima esperienza agonistica.

Per la specialità del kata (le forme) gli atleti in gara erano Kesic Thomas, Padovan Andrea, Bonadio Francesca, Nicolò Francesca, Genovese Fabio, D’Imprima Lorenzo, Raviola Lorenzo, Voca Samuele, Fogliati Federico, Defilippi Alberto, Desogus Enrico, Maggi Michele, Bertuola Silvia, Massa Federica, Biamino Giulia, Stanchi Martha ed Elia Voto. Chicca della giornata e motivo di orgoglio per la società astigiana, il grande ritorno alle gare per una veterana del karate, ossia Gianna Castiati insegnante storica astigiana e vera e propria colonna portante della KBC 2000, che ha gareggiato nella categoria master riuscendo a conquistare un meritatissimo terzo posto dando una bella lezione di spirito agonistico a tutti i nostri giovani karateka.

Nella specialità del kumite (combattimento) gli atleti in gara sono stati Roberto Bifulco, Mohammed Abbane, Simone Cren e Rachele Cargnino.

Tra i risultati ottenuti ai campionati nazionali sono sicuramente da ricordare il fantastico secondo posto di un giovanissimo atleta della Kbc 2000 di Asti: Simone Cren, alla sua prima esperienza agonistica, che conquista, quindi il titolo di vice campione italiano.

Nel settore kata ancora un’ottima prestazione per Andrea Padovan che lo scorso anno conquistava un bronzo ai campionati italiani e quest’anno, invece, si laurea vice campione italiano, perdendo per un soffio la finale; complimenti anche a Biamino Giulia e Stanchi Martha che hanno conquistato rispettivamente un secondo e un terzo posto, queste giovani atlete erano alla loro prima esperienza in gara e un bronzo anche per Federica Massa.

Peccato per Roberto Bifulco che nella specialità del kumite era in vantaggio contro un forte atleta che, a pochi secondi dalla fine dell’incontro, riusciva a proiettare a terra l’astigiano guadagnando i tre punti della vittoria. Rammarico anche per Mohammed Abbane, atleta alla sua prima esperienza in gara, che a pochi secondi dalla fine dell’incontro e dalla vittoria viene squalificato per eccesso di contatto.

La trasferta romagnola ha visto una straordinaria partecipazione della regione Piemonte, con l’adesione di ben 160 tra atleti ed eaccompagnatori (dei quali 54 tutti astigiani della kbc 2000!!); tale successo è dovuto soprattutto al nutrito calendario di appuntamenti  dello CSEN KARATE PIEMONTE, grazie al suo responsabile regionale Neri Baglione il quale continua a far accrescere il numero di società piemontesi che, decidono di  affiliarsi a questa organizzazione; ultimo in ordine di adesione la scuola Shin Gi Tai del maestro Antonio Panetta.

Tra i prossimi eventi nel calendario dello CSEN Piemonte: il Trofeo Cucciolo Winter a Torino, gara di karate dedicata ai più piccoli, che si svolgerà a Dicembre e che è giunto alla sua terza edizione e ha sempre visto un grande successo di partecipazione e ancora da non dimenticare lo stage con il pluricampione mondiale di Karate LUCA VALDESI, stage che si svolgerà in Asti a Febbraio 2013.

CSEN KARATE PIEMONTE – RIUNIONE REGIONALE ANNUALE

nov
25

Domenica scorsa si è tenuta ad Asti, presso la sala convegni del Circolo Nosenzo di via F. Corridoni (sede storica della società sportiva di arti marziali KB Center 2000), la riunione di inizio stagione del comitato regionale dello Csen per il settore karate, presieduto dal suo presidente Neri Baglione, carica conferitagli dalla Presidenza Regionale e Nazionale lo scorso anno e riconfermatagli anche per questa stagione.

Presenti i rappresentanti di società sportive arrivate da varie zone del Piemonte sia già affiliate all’Ente dall’anno scorso, che nuovi Club provenienti da altre organizzazioni e decisi ad unirsi allo Csen.

Entusiasmo per la grande adesione che l’appuntamento ha riscontrato, tutti gli amici Tecnici, gli Arbitri e i Dirigenti sportivi, infatti, hanno espresso nuovamente il desiderio di fare parte del gruppo di Neri Baglione per questa stagione: un gruppo che è nato da meno di un anno ma che  ha già percorso molta strada, diventando nel giro di poco una realtà considerevole (e considerata) nel panorama del Karate Piemontese!

Neri Baglione, insieme al responsabile Tecnico M° Sandro Grandi e alla coordinatrice degli Ufficiali di gara Rossana Proia, ha fatto il punto della situazione sull’attività svolta sinora ringraziando e al tempo stesso complimentandosi con i Tecnici che hanno coordinato e organizzato il corso Insegnanti Tecnici e tutta l’attività agonistica passata.

Successivamente è stato presentato il programma stagionale che vede il rinnovarsi di appuntamenti ormai diventati un “must” dello Csen Piemonte, come i 2 Trofeo Cucciolo dedicati ai bambini e lo stage con il pluricampione mondiale di kata Luca Valdesi; inoltre sono stati inseriti  nuovi eventi proposti dalle singole società affiliate che hanno espresso il desiderio di organizzare dell’attività anche sul loro territorio arricchendo così ulteriormente il calendario regionale.

Il comitato ha poi presentato alcuni progetti che sono in via di elaborazione e che daranno origine, nel giro di poco tempo, a corsi e seminari per tutti i Tecnici; tra i lavori che hanno suscitato maggiormente il favore dei presenti, va sottolineato quello presentato dalla Prof.ssa Tinto che riguarda il “Sound Karate” e la mobilità articolare; oltre a un approfondimento sulla Psicologia Sportiva mirata al nostro settore, che verrà trattato dal capitano della nazionale di kumite Salvatore Loria.

Tutti i presupposti, insomma, per una brillante stagione sportiva! Le società sportive sono da subito impegnate per il primo importante appuntamento in ordine cronologico: i Campionati Nazionali Csen che quest’anno si svolgeranno a Rimini il 27 e 28 ottobre durante la manifestazione “Sports Days”.

Si sta già lavorando ad un “pacchetto”  bus + hotel per ottimizzare costi e logistica.

Anche quest’anno, la KB Center 2000 di Asti, rivestirà un ruolo di primo piano nell’organizzazione di manifestazioni di karate nella nostra città e nella partecipazione a tutta l’attività agonistica regionale e nazionale.

La società astigiana continua a dare un grande contributo organizzativo allo Csen Piemonte, fornendo l’ente regionale di arbitri, tecnici e atleti.

TROFEO CUCCIOLO

mag
3
Grande successo domenica 22 aprile, al Palasanquirico di Asti per la seconda edizione del Trofeo Cucciolo, gara di karate dedicata ai bambini.
Il trofeo, interamente dedicato ai bimbi fino ai 14 anni, ha visto la partecipazione di circa 350 bambini provenienti da tutto il Piemonte e un grande successo di pubblico. La KBCENTER 2000 che presenziava con il numero più alto di iscritti (ben 74!) provenienti oltre che dalla sede principale del Circolo Nosenzo di Asti, anche dalle sue filiali di Portacomaro, Castello D’Annone, Montegrosso e Baldichieri , è una delle società più attive nella provincia di Asti nell’organizzazione di eventi legati alle arti marziali e sport da combattimento.
Il successo di questa competizione nasce dal connubio tra la KBCENTER 2000 del maestro Neri Baglione e lo CSEN (ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI) di cui lo stesso Baglione è Responsabile regionale per il settore karate; ma soprattutto nasce dall’impegno profuso dalla società astigiana e da tutti i suoi insegnanti, arbitri, collaboratori compresi alcuni operosi genitori che con il loro impegno, efficienza e professionalità hanno realizzato una manifestazione impeccabile sotto ogni punto di vista.
Tutti i piccoli atleti che hanno preso parte all’evento infatti, sono stati omaggiati con una medaglia di partecipazione e una merenda offerta dalla Ferrero, inoltre grazie al recente accordo che Neri Baglione ha stipulato per lo CSEN Piemonte con l’Adidas è stato possibile regalare a tutti i bimbi una bellissima maglietta con il logo dell’evento; inoltre, nonostante il nutrito gruppo di partecipanti, il trofeo è terminato nei tempi previsti, ossia alle 13.00, permettendo così  alle famiglie di potersi godere il resto della domenica.
Molto alto anche livello tecnico dimostrato dai piccoli atleti durante le prove di kata (forme) e di kumite (combattimento), grazie alla presenza di importanti società piemontesi molto quotate anche in seno alla Fijlkam, la federazione ufficiale riconosciuta dal Coni.
Presente all’evento anche il candidato sindaco del PD Fabrizio Brignolo, cintura nera II dan di karate, che ha rivissuto le emozioni delle sue prime gare attraverso gli occhi dei bambini.
Una giornata di successo per la KBCENTER 2000 e per il Maestro Neri Baglione che, insieme ai maestri Gianna Castiati e Giorgio Formigari, ha creato un evento destinato a crescere per numeri ed importanza nel tempo.
Un successo anche per lo CSEN Piemonte del settore karate che vede aumentare in numero esponenziale le società affiliate.